Ricettario

Cucina slovacca

Nella gastronomia professionale

Il forno combinato è un'attrezzatura da cucina professionale utilizzata per la preparazione di vari piatti della gastronomia professionale. Le sue caratteristiche offrono molte opzioni di modifica del cibo. Inoltre, il dispositivo garantisce la conservazione di un maggiore valore nutritivo dei pasti preparati e di una grande quantità di vitamine. Il forno combinato offre molti modi di cuocere gli alimenti come cucinare, pre-cuocere, cuocere a vapore, stufare, cuocere al forno, cuocere al forno, a bassa temperatura o cottura lenta, sottovuoto, confit, affumicare, essiccare, grigliare, grigliare, arrostire, friggere, bracconaggio, scottatura, rigenerazione, sterilizzazione o raffreddamento rapido.

Cucina slovacca

La cucina slovacca è una delle più efficienti dal punto di vista energetico, i pasti tendono ad essere pesanti e rapidamente pieni. La cucina è influenzata principalmente dal clima rigido di montagna nel nord del paese, ma anche dai paesi limitrofi. Molto spesso ci imbattiamo in piatti di carne di maiale o di manzo. Le patate, che possono assumere la forma di gnocchi, torte o patatine fritte e cavoli, vengono spesso servite come contorno. I piatti tradizionali della cucina slovacca includono gnocchi di bryndza serviti con cavolo, pancetta o panna acida.

Ricette della cucina slovacca

La cucina slovacca può essere orgogliosa di numerosi prodotti caseari, come parenica, oštiepok, korbáčik o bryndza. L'Oštiepok è un formaggio semiduro a forma di uovo cotto a vapore prodotto con latte di mucca e di pecora. Fumando, acquisisce un gusto e un colore speciali e deliziosi. È un formaggio tradizionale slovacco originario dei Carpazi. Un piatto preferito sono gli gnocchi: gnocchi più piccoli preparati con patate crude, simili a gnocchi pelosi. Viene bollito in acqua salata, quindi unto con grasso e servito con brynza, pancetta, cavolo cappuccio o panna acida. Le nappe sono fondamentalmente gnocchi o gnocchi preparati con le patate, serviti con cavolo cappuccio e pancetta. Le torte erano originariamente servite come primo piatto della cena della vigilia di Natale nelle famiglie slovacche. Si tratta di sacchi ripieni di forma semicircolare o triangolare, sono sempre preparati con patate, farina, uova e sale. Le torte sono farcite con carne affumicata, macinata o di altro tipo, brynza o cavolo cappuccio e con loro viene servita la panna acida. Gli gnocchi ripieni sono un altro piatto tradizionale, il ripieno è spesso carne, bryndza e cavolo. I Lokše provengono dalla Slovacchia occidentale, sono frittelle di patate preparate su una piastra calda. Esiste una variante salata - con lo strutto per la zuppa o dolce - spalmata di marmellata e cosparsa di semi di papavero.